Ricetta Tartine al Burro di Gamberetti

37

Sei alla ricerca di un antipasto che incanti i tuoi ospiti non solo con il suo sapore ma anche con la sua eleganza? Queste deliziose tartine, farcite con una crema di gamberetti e burro aromatico, sono l’ideale per iniziare una cena speciale o per un aperitivo raffinato. La loro preparazione è semplice e veloce, ma il risultato è assolutamente sorprendente.

Ricordo ancora quando mia nonna preparava queste piccole delizie per le feste di famiglia: ogni boccone era un tuffo nei sapori dell’infanzia. Ora tocca a te ricreare quella magia! Con ingredienti freschi come rucola croccante e capperi salmastri, ogni tartina diventa un equilibrio perfetto tra dolcezza e vivacità.

Lasciati guidare dalla tua creatività nel decorarle; ricorda che l’occhio vuole la sua parte. E se desideri aggiungere quel tocco personale in più, sperimenta con aromi come scorza di limone o paprika affumicata. Preparati a ricevere complimenti sinceri mentre gli amici si chiedono dove hai imparato a fare questi squisiti bocconcini!

Note sulla ricetta

  • SEMPLICITÀ: Facile e veloce da preparare.
  • PRO: Raffinato antipasto con un twist originale.
  • CONTRO: Richiede gamberetti freschi.
  • PREPARAZIONE: Richiede 20 minuti di preparazione e 5 minuti di cottura.
  • NOTE NUTRIZIONALI: Circa 150 Kcal per tartina.

Note sugli ingredienti della ricetta

  • Pancarrè: base croccante per le tartine
  • Gamberetti: protagonista principale, ricco di sapore di mare
  • Burro: elemento fondamentale per la crema ai gamberetti
  • Rucola: tocco di freschezza e colore
  • Capperi: aggiungono un sapore salato e aromatico
  • Prezzemolo, maggiorana, basilico: erbe aromatiche per profumo e gusto
  • Sale e Pepe: per regolare il sapore della crema ai gamberetti

Aspetti nutrizionali

Le Tartine al Burro di Gamberetti sono un antipasto leggero e nutriente, perfetto per iniziare un pasto con gusto senza appesantire. Ecco alcuni dei loro benefici nutrizionali:

  • Gamberetti: fonte di proteine magre e omega-3.
  • Burro: fornisce grassi saturi, da consumare con moderazione.
  • Rucola: ricca di vitamine A e C, calcio e ferro.
  • Erbe aromatiche: apportano sapore senza calorie aggiuntive.
  • Capperi: contengono antiossidanti e minerali come il ferro.
  • Pancarrè: fornisce carboidrati per l’energia, scegliere versione integrale per più fibre.
  • Stimolo appetito: presentazione curata che invoglia a gustare il piatto.

Ricetta Tartine al Burro di Gamberetti

Deliziose tartine al burro di gamberetti, condite con rucola, capperi e un tocco di prezzemolo. Un antipasto raffinato e leggero, perfetto per iniziare un pasto speciale!
Porzioni 4
Preparazione 20 minuti
Cottura 5 minuti
Tempo totale 25 minuti

Ingredienti

Istruzioni

  • Togliete il burro dal frigorifero almeno due ore prima di iniziare la preparazione per ammorbidirlo.
  • Lessate i gamberetti in acqua salata, quindi scolateli, sgusciateli e tritate finemente le code, riservando otto intere per la decorazione finale.
  • In una ciotola, lavorate il burro fino a ottenere una consistenza spumosa e amalgamatevi i gamberetti tritati insieme a prezzemolo e maggiorana finemente tritati e qualche fogliolina di basilico spezzettata a mano per preservarne l'aroma.
  • Condite con sale e pepe secondo il vostro gusto personale.
  • Spalmate la crema ottenuta sulle fette di pancarrè precedentemente tagliate a quadratini.
  • Disponete le tartine su un piatto da portata e decorate ciascuna con un gamberetto intero, una fogliolina di rucola e alcuni capperi per un tocco di sapore in più.
  • Se desiderate, potete arricchire il piatto con ciuffi di prezzemolo riccio fresco per un'impressione visiva più elegante.

Note

Per aggiungere un tocco originale alla ricetta, potete aromatizzare il burro con scorza grattugiata di limone biologico o aggiungere un pizzico di paprika affumicata per dare alle tartine una nota piccante e affumicata che si sposa perfettamente con la dolcezza dei gamberetti.
Chef: Tips4Food
Calorie: 150kcal
Portata: Antipasto Raffinato
Keyword: Antipasto raffinato, basilico, burro, Calorie, Capperi, Gamberetti, Maggiorana, pancarrè, Presentazione, prezzemolo, Rucola, Sale e pepe, Tartine al burro di gamberetti, Tempo di preparazione, Twist

Varianti per le Tartine al Burro di Gamberetti

Personalizza la ricetta con questi deliziosi twist:

  • Aromatizza il burro con scorza di limone biologico grattugiata
  • Aggiungi un pizzico di paprika affumicata per una nota piccante
  • Servi le tartine con una salsa cocktail a base di maionese e ketchup
  • Sostituisci i gamberetti con salmone affumicato per una variante gourmet

Domande frequenti sulla ricetta

Se hai dubbi su come preparare le tartine al burro di gamberetti, qui troverai le risposte alle domande più comuni.

Come posso conservare le tartine al burro di gamberetti?

Puoi conservare le tartine in frigorifero per massimo 1-2 giorni in un contenitore ermetico. Tuttavia, è consigliabile consumarle appena preparate per apprezzarne al meglio la freschezza e il sapore.

Posso sostituire i gamberetti con un’altra proteina?

Sì, puoi personalizzare la ricetta sostituendo i gamberetti con salmone affumicato o tonno sott’olio per un’alternativa deliziosa e ricca di sapori marini.

Come posso rendere le tartine più piccanti?

Per aggiungere un tocco piccante, puoi spolverare un po’ di peperoncino rosso tritato sulla crema di burro e gamberetti oppure aggiungere una spruzzata di pepe nero macinato fresco.

Il presente sito adopera software di intelligenza artificiale per la realizzazione e rappresentazione delle ricette, pertanto, i risultati su alcune ricette, passaggi o immagini, potrebbero non essere perfettamente corrette. A tal fine si prega di prendere visione del seguente Disclaimer.
Close
Your custom text © Copyright 2024. All rights reserved.
Close