Lonza al Porto: Ricetta Semplice e Gustosa

55

Scopri la ricetta semplice e gustosa della Lonza al Porto, un piatto che porta in tavola il sapore ricco e profondo di una delle combinazioni più affascinanti nella cucina gourmet.

Con soli 350 calorie per porzione, questa ricetta non solo soddisfa il palato ma si adatta anche a chi cerca opzioni leggere senza rinunciare al gusto.

Grazie a un tempo di preparazione di soli 20 minuti e un breve tempo di cottura di 15 minuti, la Lonza al Porto è perfetta per chiunque desideri preparare una cena speciale senza trascorrere ore in cucina.

Lasciati conquistare dal mix irresistibile tra dolcezza e intensità: questa versione della Lonza al Porto diventerà presto la tua migliore alleata per cene raffinate ma facili da realizzare.

Note sulla ricetta

  • DIFFICOLTÀ: Facile e veloce
  • VANTAGGI: Gustosa e calorie moderate
  • SVANTAGGI: Breve tempo di preparazione e cottura
  • PREPARAZIONE: 20 minuti
  • NOTE NUTRIZIONALI: 350 calorie per porzione
  • IDEALE PER: Pranzi o cene veloci e gustose

Note sugli ingredienti della ricetta: Lonza al Porto

Scopriamo insieme gli ingredienti che rendono questa lonza al porto un piatto irresistibile.

  • Pancetta: Aggiunge grassezza e sapore affumicato, fondamentale per l’aroma.
  • Aglio e Cipolla: Base aromatica essenziale, donano profondità di gusto.
  • Rosmarino e Salvia: Erbe aromatiche che conferiscono note fresche e balsamiche.
  • Olio d’oliva e Burro: Mix grassi per una cottura perfetta e un sapore ricco.
  • Lonza di maiale: Carne magra che assorbe bene i sapori del condimento.
  • Vino Porto: Tocco dolce-amaro che arricchisce il fondo di cottura con eleganza.
  • Sale: Essenziale per esaltare tutti i sapori degli ingredienti usati.
  • Farina: Utilizzata per addensare la salsa, garantendo una consistenza vellutata.
  • Brodo: Aumenta la quantità di salsa, apportando ulteriore gusto alla preparazione.
  • Salsa Worcester: Segreto per una nota pungente che bilancia la dolcezza del porto.

Valori Nutrizionali del Piatto a Base di Carne Suina

Questo piatto offre un mix interessante di sapori e nutrienti, con alcuni aspetti da considerare:

  • Pancetta e burro: aggiungono grassi saturi, da consumare con moderazione.
  • Olio d’oliva e lonza di maiale: fonti preziose di grassi monoinsaturi e proteine, rispettivamente. Benefici per la salute cardiovascolare.
  • Vino Porto: conferisce un sapore unico, ma incrementa il contenuto calorico.
  • Rosmarino e salvia: erbe aromatiche che apportano antiossidanti naturali.
  • Aglio e cipolla: noti per le loro proprietà benefiche sul sistema immunitario.
  • Con 350 calorie per porzione, si inserisce bene in una dieta equilibrata, purché servito con contorni leggeri.

In sintesi, questa ricetta può essere un’ottima scelta se integrata saggiamente all’interno di un regime alimentare vario ed equilibrato.

Lonza Al Porto: Ricetta Semplice e Gustosa

Porzioni 4
Preparazione 20 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 35 minuti

Istruzioni

  • Tritare finemente la pancetta insieme all'aglio, alla cipolla, al rosmarino e alla salvia.
  • In una padella, scaldare un filo d'olio e un pezzetto di burro, quindi rosolare il trito preparato.
  • Aggiungere le listarelle di lonza di maiale e farle dorare bene su tutti i lati.
  • Spruzzare la carne con un po' di Vino Porto e lasciar evaporare.
  • Salare a piacere e spolverizzare con un po' di farina.
  • Versare il brodo e lasciar cuocere per circa 15 minuti, fino a che la carne non risulti morbida e la salsa si sia addensata.
  • Per ultimare, insaporire con un tocco di salsa Worcester.

Note

Per una variante ancora più saporita, potete aggiungere alla salsa di cottura un pizzico di cannella o di chiodi di garofano in polvere. Questi spezie aggiungeranno un tocco caldo e avvolgente, perfetto per le serate autunnali o invernali. Ricordatevi di rimuovere la lonza dal fuoco non appena raggiunge la cottura desiderata per evitare che si secchi troppo.
Chef: Tips4Food
Calorie: 350kcal
Portata: Secondi Piatti
Keyword: Calorie, Lonza al Porto, Maiale, Ricetta Gustosa, ricetta semplice, Tempo di cottura, Tempo di preparazione

Varianti creative per arricchire la tua tavola

Sperimentare in cucina è sempre un’avventura entusiasmante, specialmente quando si tratta di piatti classici che possono essere reinterpretati con un tocco personale. Se sei un fan della lonza condita con vino dolce, ecco alcune idee per rendere questa pietanza ancora più irresistibile. Per una versione più rustica e autunnale, prova ad aggiungere delle mele tagliate a fette durante la cottura; il loro sapore dolce-acidulo si sposa perfettamente con la sapidità del maiale e l’aroma intenso del Porto. Chi ama i gusti decisi potrebbe invece optare per l’inclusione di prugne secche o albicocche, che aggiungeranno una nota agrodolce molto particolare al piatto. In alternativa, per gli amanti delle spezie, una spolverata di cannella o anice stellato nel sugo può trasformare completamente il profilo aromatico del tuo secondo piatto, dandogli un carattere più esotico e avvolgente.

Domande frequenti

Alcune domande frequenti dai nostri lettori.

Come posso far dorare bene la lonza di maiale?

Per far dorare bene la lonza di maiale, assicurati che la padella sia ben calda prima di aggiungere le listarelle e lascia che si crei una crosticina dorata su tutti i lati.

Posso sostituire il Vino Porto con un altro tipo di vino?

Sì, se non hai a disposizione il Vino Porto puoi sostituirlo con uno sherry o un marsala per ottenere comunque un sapore ricco e avvolgente.

In caso non trovi la salsa Worcester, cosa puoi usare al suo posto?

Se non trovi la salsa Worcester, puoi sostituirla con salsa barbecue o salsa tonkatsu per dare ugualmente quel tocco finale di sapore irresistibile al piatto.

Il presente sito adopera software di intelligenza artificiale per la realizzazione e rappresentazione delle ricette, pertanto, i risultati su alcune ricette, passaggi o immagini, potrebbero non essere perfettamente corrette. A tal fine si prega di prendere visione del seguente Disclaimer.
Close
Your custom text © Copyright 2024. All rights reserved.
Close