Coniglio al Vino e Limone: Ricetta Saporita

43

Scopri la ricetta del Coniglio al Vino e Limone, un piatto saporito che conquista i palati più esigenti. Perfetto per chi cerca un incontro tra gusto e leggerezza, con soltanto 500 calorie per porzione.

Questa ricetta facile richiede solo 15 minuti di preparazione e 90 minuti di cottura. È l’ideale per una cena speciale o un pranzo domenicale in famiglia.

Grazie ai suoi ingredienti semplici ma ricchi di sapore come il vino e il limone, questa pietanza diventerà sicuramente la tua nuova preferita.

Note sulla ricetta

  • DIFFICOLTÀ: Media
  • PRO: Sapore unico e succoso
  • CONTRO: Lungo tempo di cottura
  • PREPARAZIONE: 15 minuti
  • NOTE NUTRIZIONALI: 500 calorie per porzione
  • ADATTO PER: Una cena speciale o pranzo in famiglia

Note sugli ingredienti della ricetta: Coniglio al Vino e Limone

Una combinazione unica di sapori per un piatto ricco e aromatizzato.

  • Coniglio: Scegliete pezzi freschi per garantire la tenerezza della carne.
  • Vino bianco secco: Fondamentale per l’acidità e profondità del sapore.
  • Limone: Utilizzate sia la scorza che il succo per una nota agrumata intensa.
  • Burro: Aggiunge cremosità, amalgamando i sapori nella salsa.
  • Olio d’oliva: Preferite una varietà extra vergine per arricchire il gusto.
  • Noce moscata: Un pizzico basta per dare complessità al piatto senza sovrastare.
  • Sale e Pepe: Essenziali, aggiustate secondo il gusto personale verso fine cottura.

Valori Nutrizionali del Piatto a Base di Carne e Agrumi

Questa preparazione culinaria offre un interessante mix di sapori e benefici nutrizionali, ma con alcune considerazioni da tenere in mente:

  • Proteine di alta qualità: La carne utilizzata è una fonte eccellente di proteine complete, essenziali per la riparazione dei tessuti e il mantenimento della massa muscolare.
  • Vitamina C: L’aggiunta dell’agrume non solo arricchisce il gusto, ma fornisce anche vitamina C, importante per il sistema immunitario e l’assorbimento del ferro.
  • Grassi: L’utilizzo di burro e olio d’oliva introduce grassi nella ricetta, che possono essere benefici se consumati con moderazione. L’olio d’oliva è noto per i suoi grassi monoinsaturi salutari per il cuore.
  • Calorie: Con 500 calorie per porzione, questo piatto può inserirsi in una dieta equilibrata, prestando attenzione alle porzioni consumate nel contesto delle proprie esigenze energetiche giornaliere.

Coniglio al Vino e Limone: Ricetta Saporita

Porzioni 4
Preparazione 15 minuti
Cottura 1 ora 30 minuti
Tempo totale 1 ora 45 minuti

Ingredienti

Istruzioni

  • Pulire e lavare il coniglio, tagliarlo a pezzi e metterlo in una terrina.
  • Versare sopra il vino bianco secco, il succo e la scorza di limone e un po' di noce moscata grattugiata. Lasciarlo marinare per tutta la notte.
  • Circa 2 ore prima del pranzo, far soffriggere in una casseruola l'olio con il burro e unire i pezzi di coniglio scolati.
  • Far rosolare su tutti i lati, salare, pepare e bagnare ogni tanto con la marinata.
  • Coprire e continuare la cottura per 90 minuti a fuoco basso.

Note

Per rendere il piatto ancora più aromatico, aggiungi alla marinata un rametto di rosmarino o di timo. Queste erbe aromatiche si sposano perfettamente con il sapore del coniglio e del vino, arricchendone il gusto.
Chef: Tips4Food
Calorie: 500kcal
Portata: Secondi Piatti
Keyword: Calorie, Coniglio, Coniglio al Vino e Limone, Cottura, limone, preparazione, Ricetta Saporita, Vino

Varianti Saporite per un Piatto Classico

Esplorare varianti di questa pietanza tradizionale può trasformarla in una vera avventura culinaria. Per chi ama i sapori più intensi, sostituire il vino bianco secco con uno rosso robusto donerà al piatto una profondità incredibile. Gli amanti delle erbe aromatiche potranno aggiungere rosmarino o timo fresco durante la cottura, per un aroma che si sposa perfettamente con la tenerezza della carne.

Per chi segue regimi alimentari specifici, è possibile rendere questo piatto più leggero utilizzando olio d’oliva in quantità moderata e optando per il burro chiarificato, riducendo così le calorie senza sacrificare il gusto. Infine, l’aggiunta di scorza di arancia al posto del limone offre un tocco agrumato sorprendentemente fresco e vivace, ideale per le giornate estive.

Innovare su ricette classiche non solo arricchisce il repertorio culinario ma invita anche a sperimentare con ingredienti locali e stagionali, trasformando ogni pasto in un’esperienza nuova ed entusiasmante.

Domande frequenti

Alcune domande frequenti dai nostri lettori.

Come pulire correttamente il coniglio prima della preparazione?

Per pulire il coniglio, è necessario lavarlo accuratamente, tagliarlo a pezzi e metterlo in una terrina.

Quanto tempo è consigliato lasciare marinare il coniglio?

È consigliato lasciar marinare il coniglio per tutta la notte. In questo modo assorbirà i sapori del vino, del limone e della noce moscata.

Come si può verificare se il coniglio è cotto?

Puoi verificare se il coniglio è cotto controllandone la tenerezza. Dopo 90 minuti di cottura a fuoco basso dovrebbe risultare morbido.

Il presente sito adopera software di intelligenza artificiale per la realizzazione e rappresentazione delle ricette, pertanto, i risultati su alcune ricette, passaggi o immagini, potrebbero non essere perfettamente corrette. A tal fine si prega di prendere visione del seguente Disclaimer.
Close
Your custom text © Copyright 2024. All rights reserved.
Close